LA VITA DEL RISTORANTE

LA VITA DEL RISTORANTE

Non perderti le nostre visite ai produttori locali, alle cantine e la sperimentazione della nostra cucina.


31-01-2023

Evviva la Romagna, evviva il Sangiovese!

Forlì e Rimini per il SIGEP 2023

Rieccoci di ritorno dalla nostra ultima trasferta,

pronti per riaprire il ristorante l'11 febbraio!

Manca davvero poco! Saremo aperti anche per San Valentino, il 13 e il 14 febbraio, per assicurarvi il tavolo migliore ricordatevi di prenotare in tempo. Anche ora cliccando QUI.

Prima di tornare in cucina e tra i tavoli della nostra sala da pranzo vista lago non potevamo farci scappare il SIGEP 2023: la fiera punto di riferimento per il foodservice. 
Se ci seguite da un po' lo sapete bene: siamo curiosissimi e queste occasioni sono per noi una fantastica opportunità di imparare e di confrontarci con altri colleghi esperti del settore. Abbiamo respirato un grande entusiasmo: stand imponenti e dedicati alle varie categorie di settore, tanti ospiti di rilievo, il giusto equilibrio tra spazio al business e intrattenimento, assaggi, tanti e di tutto. 

Ma sulla strada di Rimini, siamo stati a trovare degli amici a Forlì scoprendo che le colline di questa zona della Romagna sono le più vocate al Sangiovese. Il miglior Sangiovese di sempre lo abbiamo assaggiato a Predappio, immersi tra le colline verdissime a ridosso degli appennini. 

Questa, è una zona della quale non si parla moltissimo di vino ma è assolutamente magnifica. I produttori di queste zone stanno cercando di tornare agli albori, alla storia centenaria del territorio:

qui si coltivava Sangiovese già nel 1700!

Dopo anni dove è contata più la quantità, oggi si sta ritornando a valorizzare la qualità dei vigneti e le peculiarità tipiche di questa zona.

L'Azienda Agricola Pandolfa ci ha accolto, in fondo ad un aristocratico viale di Cipressi, dove sorge la villa storica della famiglia Ricci. Abitata ancora oggi, dicono che sia infestata da uno spirito... ma è qui che ci siamo accomodati, in una sala affrescata, per assaggiare alcune bottiglie, con un tagliere di ottimi salumi e di piada romagnola. Lo spettro non ci ha disturbati ma per sicurezza abbiamo lasciato un posto in più a tavola.

Gli eredi di Noelia Ricci, proprietaria della villa, continuano a coltivare con grande dedizione i loro vigneti. La Vigna Godenza, la più alta della zona, è affacciata sugli appennini e sul mare che poco lontano porta la giusta ventilazione a queste viti meravigliose. Il Sangiovese di questa azienda è elegante, raffinato. Un gusto pulito, ben lontano da altri vitigni molto più noti...

Insomma, spesso viaggiamo verso luoghi che conoscono tutti ma allontanandoci di poco dalle mete più affollate si trovano delle magnifiche scoperte che aspettano solamente di essere apprezzate!

 

- Alessandro

ORARI

CHIUSO

dal 2 Novembre

al 7 Marzo 2024

Newsletter

Non perderti le ultime novità, le nuove ricette
e i nostri eventi in riva al lago.
Oltre 16000 buongustai e amanti
del Lago di Como sono già iscritti